[Read Book] ♫ Le due lune ♐ Tyrakel.de

Recensione su un nuovo punto di vista di Milano con protagonista una ragazza di 17 anniche ci fa vedere che i problemi dei teenagers sono quasi sempre gli stessi sentimentalmente anche per le creature di fantascienza con caratteri interessanti per la maggior parte , una bella visione delle leggende urbane di Milano tra gli occhi di una ragazza piu o meno matura per la sua eta Veronica e il lupo dentro di lei e il suo ribello contro i genitori e i bullies della sua scuola un libro abbastanza interessante anche se alcune volte diventa un po noioso ma che riesce ad aggrapparti di nuovo dopo una o due pagine [Read Book] ♬ Le due lune ☤ Milano, Notte Di Luna Piena Un Morso Misterioso Alla Caviglia, E La Vita Di Veronica Non Pi La Stessa Da Quel Momento Le Sue Percezioni Sono Alterate, I Suoi Sensi Potenziati, Il Suo Corpo Pervaso Da Un Energia Senza Limiti E Strani Sogni Di Un Passato Lontano La Perseguitano Cosa Le Sta Succedendo Giorno Dopo Giorno, Il Suo Mondo Di Liceale Diciassettenne, Fatto Di Parini, Fumetti, Piscina, Amiche E Problemi Di Cuore, Diventa Un Universo Nuovo E Pericoloso, Dove Uomini Neri Avanzano Sospesi Dal Suolo, Un Ragazzo Bello Ed Enigmatico Entra Nella Sua Vita, Un Uomo Con Occhi Di Serpente La Teme E Custodi Di Antichi Riti Pagani Vogliono Ucciderla Veronica Spaventata E Trova Aiuto Nel Conte Gorani, Che Con Il Suo Sguardo Verde Sembra Essere L Unico In Grado Di Portarla Verso La Verit Veronica si trasferita da pochi mesi nella grigia Milano, come se non bastasse anche considerata come una sfigata dalle sue compagne di classe La sera prima infatti, durante il compleanno di una delle ragazze pi popolari sembra essere accaduto qualcosa, anche perch al suo risveglio ha scoperto di avere uno strano morso sulla caviglia e in classe, tutti i ridolini e i sossurri sembrano proprio diretti a lei Quello che per ignora Veronica che al di l delle voci che corrono sul suo conto, quel morso che davvero cambier la sua vita un giovanissimo Tarenzi quello che emerge da queste pagine, uno scrittore che ho gi imparato ad amare con testi pi maturi l ambientazione Milanese che riesce a ricreare e che trasuda fantasy come fosse naturale qualcosa di unico e che forse anche io che vivo da affittuaria in questa citt , me la fa apprezzare oltre quel velo di grigiore e freddezza che caratterizza i suoi abitanti.Giovane autore per non sinonimo di bassa qualit La storia sta in piedi da sola e conduce il lettore oltre che in una Milano fantastica nella vita della protagonista celandoci nella completa confusione di non sapere cosa stia accadendo almeno fino a met libro non chiaro cosa potrebbe succedere, come tutti i pezzi del puzzle, che l autore mette in campo, possano incastrarsi Veronica e la sua vita sono complesse e tutto ci si riflette anche nella storia che non si districa fino alla fine che non n banale n scontata.Abbiamo parlato di Milano, della protagonista e della storia e ora non tralasciamo che questo libro del tutto indipendente con un inizio e una fine solo il primo di un ciclo a cui l autore ha dato inizio abbiamo infatti molti riferimenti di questo volume anche in Quando il diavolo ti accarezza e parlando con l autore si l ho fatto ci sono anche altri due volumi ancora inediti e che DEVE scrivere a chiudere alcune questioni di sottofondo della trama Attenzione non vi sto dicendo che se volete leggere questo libro dovete mettere in preventivo anche gli altri tre per vi garantisco che al termine del volume vorrete proprio leggere altre storie come questa.In definitiva Cinque stelle Luca era gi talentuoso anche quando era ancora un pivellino del settore, un piacere vederlo anche scivolare nell inesperienza del suo primo romanzo edito, in ogni caso si conferma un autore di cui leggerei fiumi e fiumi di libri.Consigliato per coloro che cercano Urban Fantasy di qualit 100% Made in Italy La storia si basa su fatti realmente accaduti nel lontano 1972 in cui una bestia feroce sconvolse la Milano di quei tempi Una bestia che fece diverse agressioni e, all improvviso, scompar un romanzo che parla di misteri, leggende, tradizioni Veronica una ragazza di diciassette anni come tutte le altre ma, in seguito ad un misterioso morso di cui non ricorda nulla, inizia a cambiare Non pu parlare a nessuno di quello che le sta succedendo Nella sua vita entrer anche un ragazzo, Ivan Riuscir a sconfiggere la maledizione e a sopravvivere alla posessione del Signore dei boschi Veronica dei lupiLe due lune davvero un romanzo scritto bene, in maniera molto curata ed efficace La storia prende, affascina e trascina con s fin dalle prime pagine Ci sono molti colpi di scena, ben riusciti Ma sorpattutto c il fascino dei personaggi, di una Veronica dei lupi che convince sia in versione ragazza solitaria che come eroina forte e combattuta L ambientazione milanese particolare, molto studiata, misteriosa e intrisa di leggende e storia Spero di poter leggere il seguito, il finale bello ma spero che non rimanga tale. Devo ammetterlo Ho comprato questo libro non tanto per la storia carina, per alcuni tratti banale ma anche con qualche trovata interessante quanto per l ambientazione Milano, la mia adorata Milano E non sono rimasta per nulla delusa Vivere la citt con gli occhi e i sensi del LUPO come ha fatto Veronica piacerebbe anche a me Mi piace l idea, i riferimenti folkloristici e l ambientazione ma l ho trovato lento, a tratti noioso Mi aspettavo di pi dalla famosa e misteriosa festa e un epilogo diverso Ho faticato a finirlo, fortuna che l ultima parte ha un ritmo pi interessante e quindi riuscito a prendermi perch sono stata vicina a lasciarlo a met. Un altro bel fantasy del 2009 di questo autore italiano molto bravo, seppur poco prolifico, Luca Tarenzi ne abbiamo parlato nell altra recensione di Quando il diavolo ti accarezza, altro stracult fantasy imperdibile per gli amanti del genere qui la nostra recensione Ambientato a Milano anche questa volta, ci mostrando una citt esoterica e carica di misteri, un po inconsueta e appassionante, popolata di licantropi, alchimisti, magia nera e mostri dell aldil nonch di cacciatori di mostri discendenti, nientemeno, dagli antichi romani, che, nascosti nella popolazione normale, combattono contro le forze oscure che regnano in citt.Peccato che la forza oscura stavolta sia una ragazza quasi diciottenne con una vita un po sfigata, che l ha portata lontana dalla sua citt natale, Ravenna, per catapultarla in una citt metropolitana ed ostile, dove poter ricominciare a vivere e farsi nuovi amici.Una sera, a causa dello scherzetto crudele di un gruppo di compagne di classe un po bastarde, vagher per le strade della citt e verr morsa da un mostro, da un licantropo Questo certamente avr un risultato sconvolgente sul corpo della ragazza, che inizier lentamente a rendersi conto dei poteri e delle infinite possibilit che le si apriranno di fronte.In questo suo cammino di scoperta e presa di coscienza della nuova identit prover a guidarla un misterioso personaggio, il Conte Gorani ma sar un aiuto disinteressato il suo o vorr di pi Naturalmente complicazioni amorose a go go, con la nascita quasi di un triangolo tra Alex, il compagno di classe belloccio, d Ivan, giovane misterioso incontrato in piscina con il quale nascer subito un sentimento ma sar tutto a Appassionante la storia, scritta benissimo, e bella psicologia dei personaggi ricche e precise le citazioni di cui il volume farcito e i collegamenti storici fra le varie epoche.Nonostante questo non cade mai nell ovviet e nel gi letto aspettiamo ancora il continuo, promesso in chiusura del romanzo dall autore stesso, ma fino a ora non pubblicato..Emanulea per RFS Di cosa parla Le due lune Parla di licantropi e quindi yeah In sintesi, la protagonista Veronica Meis viene morsa da un licantropo e si trasforma a sua volta Questa mutazione sconvolge la sua gi di per s complicata vita adolescenziale ed ecco che alle problematiche tipiche di quell et rivalit tra compagni soprattutto compagne, innamoramenti fatui, amori indecisi, difficolt di comunicazione con i genitori vanno ad aggiungersi quelle relative alla nuova vita di Veronica, nient affatto che semplice Le avventure non mancheranno per la giovane lupa, che dovr , non soltanto, tenere a bada il lupo dentro s ma anche vedersela con un clan di cacciatori decisi a ucciderla, proprio l , nell affollata e cosmopolita Milano In tutto questo c spazio anche per una storia d a ma che, grazie a Dio ossia grazie a Luca Tarenzi , non diventa un mostro che fagocita qualsiasi altro aspetto e sottotrama come in tanti nauseanti paranormal romance, dove, ci togli la tragica storia d a, non resta altro , prendendosi il suo tempo, senza niente togliere alle parti pi narrative e introspettive e soprattutto all azione.Punto di forza del romanzo, oltre che una scrittura molto fluida, che rende la narrazione piacevole e veloce raccontata in prima persona da Veronica , sono i personaggi, ben tratteggiati soprattutto il Conte Gorani , e il substrato storico leggendario in cui Veronica si muove L autore, infatti, con grande maestria e dovizia di particolari, offre la sua particolare interpretazione della licantropia, un rito che risale a Luperco e ai suoi sacerdoti, appunto detti Luperci Tra le figure eventi citati, fondamentale la storia della bestia di Milano, la cui cronica pu essere letta presso la Biblioteca Braidense Se interessati, per approfondire consiglio il saggio Storia dei Licantropi di Luca Barbieri, Odoya, che affronta, in un capitolo, anche questo argomento Una della figure migliori sicuramente il Conte Gorani, personaggio ispirato al nobile avventuriero, guerriero, scrittore, vissuto a cavallo tra Diciottesimo e Diciannovesimo Secolo a Milano Varie gesta lo riguardano, alcune avvolte da un certo alone di mistero Gian Luca Margheriti, nella guida 1001 cose da vedere a Milano , ricorda che il conte mor nel 1819 anche se, secondo alcuni, grazie alle conoscenze tramandategli dal padre e al segreto della stanza centrale del palazzo in cui era nato forse la pietra filosofale che garantisce l immortalit a chi la usa semplicemente cambi nome e continu a girovagare per l Europa , giungendo ai giorni nostri a incontrare Veronica.Tanti i luoghi di Milano citati nel romanzo o anche visitati, al punto da essere parte integrante della narrazione ne cito due, su tutti, vista la loro importanza il Cimitero Monumentale di Milano s , proprio lo stesso dove, qualche anno editoriale pi tardi, Haniel, Rafale e Hesediel faranno un giretto e la Chiesa di San Bernardino delle Ossa Storia e leggenda, nei romanzi di Tarenzi, vanno sempre a braccetto, mescolandosi in un intingolo coinvolgente e davvero gustoso.